Archivio

Archivio per la categoria ‘Società’

Vicenda Melevisione: Ecco il mio editoriale su Il salvagente.

12 Febbraio 2010 1 commento


Perché chiudono Fantabosco? Da Facebook al Salvagente stesso quesito

Sul numero del Salvagente in edicola un articolo di Simone Frasca.

Simone Frasca
La vicenda del Fantabosco e la decisione, presa la settimana scorso dal Consiglio di amministrazione della Rai, di sopprimere le trasmissioni della tv dei ragazzi su RaiTre continuano a essere al centro delle polemiche. Oggi corriere.it rilancia la protesta di bambini e genitori contro le scelte cervellotiche del Consiglio d’amministrazione Rai.
Simone Frasca, scrittore e illustratore, nonché animatore su facebook del gruppo “Salviamo il Fantabosco dalla chiusura!”, ha scritto un commento nel numero del Salvagente in edicola domani (acquistabile a 1 euro in Pdf già oggi).

Giulio, 4 anni, non si arrende alla chiusura

Ecco il testo:
“In questa vicenda della Melevisione sono in pieno conflitto di interessi. Non perchè abbia mai aiutato la Strega Varana nella fabbricazione dei suoi filtri micidiali (adesso lo rimpiango) ma perchè sono scrittore e illustratore di libri per bambini e sopratutto sono babbo di Giulio, 4 anni.
È a causa di questa miscela che leggendo sul Salvagente che la Rai per risparmiare vuole liquidare la Melevisione, Trebisonda, È domenica papà, Il Videogiornale e Il Gran Concerto mi sono saltati i nervi. 

Quanto spende la Rai per i “programmi spazzatura”?

Basta vedere quanto viene speso nelle innumerevoli trasmissioni spazzatura per capire che il problema non è quello. Si parla del calo nell’audience della Melevisione. Certo: comprare cartoni dall’estero e trasmetterli a ciclo continuo costa meno di una produzione nazionale (sceneggiatori, attori, cameramen, scenografi…) e , chissà, può dare una audience migliore; ma dovremmo ricordare alla Rai che fino a quando ci costringe a pagare un canone è ancora un servizio pubblico. E il servizio pubblico implica una ricerca di qualità, specialmente, ma non solo, quando  ci si rivolge a quelle aree ipocritamente chiamate protette.

Il gruppo aperto su Facebook

È per questo che ho aperto un gruppo su Facebook (si chiama “Salviamo il Fantabosco dalla chiusura!”) ed è per la stessa ragione credo che in meno di 5 giorni il gruppo ha raccolto più di 2mila iscritti. 
Leggete quei post, troverete ragionamenti lucidi ma anche molto appassionati di chi, ormai adulto,  con questi programmi è cresciuto, di genitori che si chiedono se da qui in avanti dovranno far vedere ai loro bambini l’Isola dei famosi, ma sopratutto troverete lettere di bambini. 

Mediaset non piangerà per Lupo Lucio

I bambini chiedono "perchè lo fanno?" E solo chi si dimentica di cosa vuol dire  essere bambino e avere il proprio libro, il proprio fumetto e la propria trasmissione del cuore, può liquidare tutto questo con un alzata di spalle.
Spiegatelo a Michael (uno dei tanti) che per risparmiare si tagliano i programmi per bambini ma che poi si fanno ponti d’oro per il rientro in Rai di personaggi che Mediaset non vuole più. La stessa Mediaset che non piangerà sicuramente  per la scomparsa di Lupo Lucio e i suoi amici.

Categorie:Società Tag: ,

Questo non è un paese per piccoli…

2 Febbraio 2010 3 commenti
Categorie:Società Tag: ,

la giostra di Giulio

5 Dicembre 2009 4 commenti
Categorie:Società Tag:

Mi hanno Candy-to!!!!!

3 Dicembre 2009 Commenti chiusi

Lettera a babbo natale

2 Dicembre 2009 1 commento

Vietato ai maggiori

15 Novembre 2008 Commenti chiusi

Bruno lo zozzo e il maiale Giovanni, Virginia e la Fondazione dell’Ospedale pediatrico Meyer sono lieti di annunciare che è nato il Club della Presa della Pastiglia, riservato a tutti i bambini che hanno voglia di giocare, disegnare e fare merenda. Per info     http://www.meyer.it/PP_homepage.php

La Lega ha ragione…

17 Ottobre 2008 1 commento

crash of culture

23 Dicembre 2006 Commenti chiusi


tanti auguri a tutti!

best wishes to everyone!

Categorie:Argomenti vari Tag: ,